Vie del mare: Alicost riprende collegamenti tra Capri e Costa d’Amalfi, 20% di sconto per aprire stagione turistica

Costiera Amalfitana, Capri, Ischia e Arcipelago delle Eolie: la flotta Alicost è pronta a partire per i nuovi collegamenti estivi. L’azienda ha deciso di aprire la stagione turistica con delle promozioni sulle tariffe, applicando il 20% di sconto sui prezzi standard

Scritto da (Maria Abate), sabato 8 maggio 2021 15:18:02

Costiera Amalfitana, Capri, Ischia e Arcipelago delle Eolie:

la flotta Alicost è pronta a partire per i nuovi collegamenti estivi. Inoltre, nel fine settimana resterà operativo il collegamento da Salerno e Amalfi all’isola di Capri, che continuerà lunedi no stop, con aumento graduale delle corse fino a rientrare a pieno regime.

A giugno già ufficiali il ripristino dei collegamenti con l’isola di Ischie e l’Arcipelago delle Eolie.

«A maggio si registrerà una crescita delle corse, per poi passare a pieno regime a giugno – illustrano i vertici Alicost – garantendo linee comode e veloci tra i Golfi di Napoli e Salerno, compreso le isole, e confermando la linea marittima da Salerno all’Arcipelago delle Eolie. Inoltre abbiamo aperto la stagione turistica con delle promozioni sulle tariffe, applicando il 20% di sconto sui prezzi standard».

Le imbarcazioni sono dotate di tutte le misure di sicurezza per prevenire il contagio.

 

 

 

 

 

 

 

DA SABATO 8 e DOMENICA 9 MAGGIO

SALERNO (Molo Manfredi) – CAPRI ore 9.00

CAPRI-SALERNO ore 16.25

AMALFI – CAPRI ore 9.30

CAPRI-AMALFI ore 16.25

DA LUNEDI’ 10 MAGGIO A VENERDI’ 14 MAGGIO

SALERNO (Molo Manfredi) – CAPRI ore 8.40

CAPRI-SALERNO ore 16.25

 

AMALFI – CAPRI ore 9.30

CAPRI-AMALFI ore 16.25

DA SABATO 15 MAGGIO a LUNEDI’ 31 MAGGIO

 

SALERNO – CAPRI ore 8.40

CAPRI-SALERNO ore 16.25

MAIORI – CAPRI ore 8.55

CAPRI- MAIORI ore 16.25

MINORI – CAPRI ore 9.10

CAPRI – MINORI ore 16.25

AMALFI – CAPRI ore 9.30

CAPRI-AMALFI ore 16.25

 

 

                                               “Minori 

                                       quale Eden della Costiera

                                       gode di un’atmosfera fresca

                                       e ventilata che ne mitiga

                                       i calori della stagione estiva

                                       e quell’aria profumata

                                       da miriadi di fiori di aranci

                                       e di limoni nella primavera

                                       sollevano lo spirito

                                       e vi destano nell’animo

                                       un’inesprimibile voluttà…”

                                                                                            MATTEO CAMERA

                                                                                                     storico

                                                                                               1807 – 1891

Motivazione ufficiale della iscrizione della costa d’Amalfi come sito Unesco nel 1997 :

La costa d’Amalfi è sito di grande bellezza fisica e diversità naturale, intensivamente popolata sin dal Medioevo. Essa include città come Amalfi e Ravello che conservano opere architettoniche ed artistiche di grande rilevanza. La sua area rurale dimostra la versatilità dei suoi occupanti nell’usare i terreno sfruttandone le diversità, dai vigneti e frutteti e i più bassi pendii terrazzati sino ai pascoli delle zone più alte.

L’improvvisa dipartita di Fulvio Di Lieto, amico e sostenitore del nostro sodalizio, nonché benemerito della Città di Minori, sarà ricordato da noi tutti per la sua grande affabilità ed immensa professionalità. La Pro Loco esprime il profondo cordoglio ai familiari tutti per la sua dipartita che lascia un vuoto incolmabile in tutti noi.
Vogliamo ricordarlo con una foto in occasione della presentazione del suo ultimo romanzo “Lara delle Camene” lo scorso Luglio qui a Minori in costa d’Amalfi

https://www.fulviodilieto.com/

Video

Book Trailer: Mater (2008) Book Trailer: Mater (2008) – English Version Mater (2008) – Raul Lovisoni Book Trailer: Nel nome della Madre (2011) Book Trailer: Lara delle Camene (2019) Book Trailer: Credere agli occhi (2020) Introduzione al sito (2005-2013)

L’economia del limone nel XIX e XX secolo in Costiera Amalfitana

  clicca qui        https://www.facebook.com/de.i.mario.7/videos/163082064726887/

Mini-video sull’incontro al Sentiero dei Limoni con i coltivatori storici dello “SFUSATO AMALFITANO”

Sabato 6 luglio 2019 lungo il “Sentiero dei Limoni” ed in particolare in alcuni giardini realizzeremo il PRIMO STEP sulla realizzazione delle macere dei terrazzamenti. Faremo visita ad una “cava” di pietre o sbanco, documenteremo alcune formazioni rocciose nel segno del lavoro. Faremo alcuni passaggi su macere a secco bassi – su macere con base statica in pozzolana – sui “cantoni” o testata d’angolo ….
il tutto sarà documentato e successivamente pubblicato. Chiunque voglia collaborare o essere presente è invitato a contattarci.

Pro Loco Minori 089 877087 prolocominori@alice.it www.prolocominori.it

========================================================================================================================================================

Sabato 22  giugno 2019 ore 18,00 – Piazzetta San Michele in Torre di Minori – incontro pubblico
Nell’intento di tramandare ed approfondire conoscenze e la storia del lavoro nei limoneti gli abitanti di Torre di Minori organizzano alcuni incontri formativi sul “Sentiero dei limoni” tesi alla conoscenza delle tecniche e delle dinamiche dell’agrumicoltura. In tali incontri avremo il piacere di ascolare la testimonianza di chi ha contribuito con il suo lavoro a conservare, preservare e tutelare i nostri limoneti vanto del territorio e del paesaggio in costa d’Amalfi. Gli incontri successivi saranno anche occasione per visitare alcuni limoneti e confrontarsi. I momenti formativi sono gratuiti e saranno realizzati in collaborazione con i contadini.

INFO : Pro Loco di Minori <costa d’Amalfi> www.prolocominori.it